SAPRI: RAVE PARTY, DENUNCIATI 45 GIOVANI

Articolo tratto da: "Il Mattino"

Droga, alcool e denunce al festino notturno organizzato sulla costa della Spigolatrice. Sequestrati dai carabinieri sei grammi di hashish, cinque di marijuana, due di cocaina, due grammi di "md", alcune dosi di eroina, una pipa per fumare stupefacente, un bilancino di precisione ed altro materiale utilizzato per il taglio.
Denunciati alla Procura della Repubblica di Sala Consilina quarantacinque persone, quasi tutti giovani del Golfo di Policastro. Dovranno rispondere di occupazione abusiva di suolo demaniale e di festino non autorizzato; avevano delimitavano un'area nella quale somministravano musica e bevande alcoliche.
L’operazione è stata compiuta dai militari del capitano Luca Toti che stanno indagando anche sulla provenienza dello stupefacente rinvenuto per terra e per risalire ai giovani dileguatisi tra gli scogli e la macchia mediterranea.
Un vero e proprio “Rave party" non autorizzato è stato interrotto dai carabinieri nella nottata del primo agosto in località "Appezzamilasino", nei pressi del porto della cittadina capofila del Golfo di Policastro.
I militari della locale Stazione (agli ordini del luogotenente Salvatore Garzaniti) e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sapri guidati dal maresciallo Orelio Tassone sono piombati in piena notte nel bel mezzo della festa organizzata da un gruppo di ragazzi. Sono scattati immediatamente i controlli e la quasi totalità dei partecipanti bloccati e identificati. In pochi sono riusciti a scappare approfittando delle tenebre e della fitta boscaglia. Nel corso delle ispezioni i carabinieri avrebbero rinvenuto per terra anche delle sostanze stupefacenti di diverse tipologie, un bilancino di precisione ed altro materiale usato per il taglio e una pipa per fumare lo stupefacente. La droga e il materiale sono stati posti sotto sequestro.
I ragazzi identificati deferiti alla Procura. Coordina le indagini il procuratore Amato Barile di Sala Consilina. Intanto continua la lotta all’uso e spaccio di sostanze stupefacenti, che sta interessando buona parte della costa cilentana. Numerosi gli arresti di spacciatori effettuati negli ultimi tempi e le denuce di assuntori.
Mario Fortunato

News pubblicata il 02-08-2008, letta 1515 volte
Segnala questa notizia ad un amico



Altre Notizie di Sapri Naviga Sapri
Immagini di Sapri Attività commerciali a Sapri