Marina di Camerota
Comune di Marina di Camerota
Scrivi nel FORUM di Marina di Camerota
Ultime Notizie a Marina di Camerota
» Arrestato 19enne ritenuto responsabile di violenza sessuale
» Discarica abusiva sequestrata dalla Guardia di Finanza
» Esplosivo per far saltare il costone roccioso
» Camerota: fiamme gialle in azione in azienda turistica. Sequestrati 68 Bungalows
» Maltempo. Tragedia sfiorata per una tromba d'aria abbattutasi sul centro cilentano

Proverbi di Marina di Camerota:
quan tien e sord t'addor o cul quan nun e tien t fet o ciat

Soprannomi di Marina di Camerota:
jack uomini e donne

La Storia

Marina di Camerota si presenta un paesino cilentano alle falde del Monte Bulgheria. La vera ricchezza di Camerota è il meraviglioso mare: a pochi km dal centro si trova la frazione Marina, che vanta spiagge di sabbia fine. Il punto più suggestivo della costa è Punta degli Infreschi, uno dei tratti più incontaminati d’Italia. Ma la straordinaria bellezza di Marina di Camerota non si ferma qui: le grotte sono intervallate da calette a cui si accede solo dal mare, spiagge incontaminate, tutto a pochi metri da uliveti e macchia mediterranea.
Marina di Camerota è adagiata in un arco di costa fitto di ulivi d'epoca saracena. Il litorale costiero ha spiagge di sabbia finissima. Le sporgenze e le rientranze della costa, folte di vegetazione alle spiaggette, formano luoghi di pura suggestione: Cala Fortuna, Cala Monte di Luna, le Sirene, Cala del Cefalo, la pineta del Mingardo. Visitare oggi Camerota è come immergersi nella natura perché essa è ovunque. Il porto di Marina di Camerota, le sue spiagge ed il suo mare sono stati, più volte riconosciuti con la BANDIERA BLU d'Europa (F.E.E.) .

La Storia



Camerota deriva dal greco antico Kamarotòn, che significa "volta"e si potrebbe riferire camere a al fatto che, nella zona, sono presenti numerose grotte naturali a volta o, secondo alcuni studiosi, da una tecnica di costruzione caratteristica di Camerota capoluogo, il cui modulo fondamentale è l’arco. L'origine greca del nome fa pensare che Camerota sia stata fondata dai Greci ovvero tra l'VIII e il VII secolo a.C.. Essa poi si sviluppò intorno ad un castello fortificato negli anni 535-553, durante la guerra gotico-bizantina. Il castello di Camerota era nel 909 la seconda roccaforte del Cilento, assieme a quella di Agropoli. Nel luglio 1552 l’ armata turca, comandata dal generale Rais Dragut, assalì il castello danneggiandolo gravemente, ma nello stesso anno il marchese Don Placido de Sangro fece ricostruire il castello e la torre "Laiella". A causa delle incursioni marittime sempre più frequenti nella costa la Corte decise di fortificare tutte le coste del Regno con torri ben visibili l'una dall'altra. Contemporaneamente alla costruzione delle torri venne fondato a Camerota il Convento dei Cappuccini. Durante le guerre mondiali Camerota offrì un considerevole contributo durante e dopo le due guerre mondiali .

Monumenti e Luoghi da Visitare


Siti archeologici in località Poggio/Lentiscelle
Goletta “Il Leone di Caprera”
Torri costiere: in totale sono 12
Ruderi del monastero di Sant’Iconio
Punta degli Infreschi
Grotta sepolcrale, dove, nel 1954, furono rinvenuti i resti dell’Homo Camerotensis, un uomo preistorico risalente a circa 540.000 anni prima di Cristo

Chiesa di S.Daniele
Chiesa di S.Nicola
Convento dei Cappuccini e Cappella
Chiesa di San Daniele Profeta,
Chiesa di San Marco
Chiesa di Sant’Alfonso
Chiesa di Santa Maria delle Grazie, completata nel 1660 su una composizione architettonica del XII sec.
Santuario di Santa Rosalia
Cappella di Santa Maria ad Martires

Il Palazzo Marchesale
Le grotte con ritrovamenti preistorici
Il "Leon di Caprera"
La splendida costa con gita in barca
I resti del Castello
Ruderi di Castelluccio
Valle dell’Inferno
Goletta “Il Leone di Caprera”


Attività Commerciali a Marina di Camerota

· Alberghi e strutture extra alberghiere » Albergo Riccio
· Campeggi e residence » Baia della Molpa
· Campeggi e residence » Villaggio Dell'Isola
· Gioielleria, oreficeria e argenteria » Gioielli Prestige
· Alberghi e strutture extra alberghiere » Albergo S.Rosalia
· Ristoranti e pizzerie » Pizzeria Al Castello
· Ristoranti e pizzerie » Il pirata di Porto Infreschi
· Campeggi e residence » Villaggio Blue Marine
· Bed And Breakfast » Villaggio Cala di Luna
· Campeggi e residence » Casa vacanze Solar

Servizi

Vigili Urbani 0974 - 935362
Carabinieri 0974 - 932031
Guardia di Finanza 0974 - 932003
Capitaneria di Porto 0974 - 932644
Guardia Medica 0974 - 609482
Croce Rossa Amb. 0974 - 939164


Farmacie

Farmacia 0974 - 935125

Feste e Manifestazioni

Meeting del mare (maggio)
Notte del mito ( agosto)
Festa del pescatore (settembre)
Carnevale del mare, sfilata allegorica nel cuore della cittadina con spettacoli, giochi, premiazioni, sagra del pesce azzurro e fuochi pirotecnici (estate)

Mito Festival (agosto)
Concorso Internazionale di Clarinetto (maggio) Sagra della melanzana (agosto)

Suoni dal mondo (agosto)

Festività Religiose


S.Vincenzo F. (13 luglio) Camerota
S. Domenico (4 agosto) Marina
S.Rosalia (4 settembre) Lentiscosa
S.Marco (25 aprile) Licusati
Festività di San Domenico (agosto)
Festività di San Lazzaro (agosto)
Festività dell’Assunta (Ferragosto).
Festività SS. Annunziata (18 maggio)
Festività di Sant’Antonio della Montagna (13 giugno)

Festività del Santo Patrono Vincenzo con gare tradizionali (corsa dei ciucci, corsa nei sacchi, palo della cuccagna, ecc.) (luglio)
Festività di San Lazzaro con processione a mare (agosto)
Festività di Santa Rosalia (settembre)