Santa Marina
Comune di Santa Marina
Altitudine: 415 s.l.m.
Scrivi nel FORUM di Santa Marina
Ultime Notizie a Santa Marina
» Accoltella un uomo per viabilità. Arrestato
» Condannato a 8 anni, per un triplice tentato omicidio
» Incidente stradale, morto un uomo di 43 anni
» Arrestato 70 enne detenzione illegale di arma
» Scoperta discarica di rifiuti pericolosi

Proverbi di Santa Marina:
chi teni a mali capu adda vi i boni gammi

Soprannomi di Santa Marina:
u cantuniere

La Storia

S. Marina si trova a nord-est sui fianchi della collina del Golfo di Policastro. E’ sita a 415 metri sul livello del mare e dista sette chilometri dallo scalo ferroviario.
A Santa Marina si può ammirare una natura ricca e florida; ricca di colori e di odori.
Le fertili campagne sono ancora in gran parte coltivate.

Un pò di Storia:
Durante la dominazione dei Greci alcune famiglie si rifugiarono tra i monti del Cilento stabilendovi le loro dimore. Le loro case erano in legno e pietre, più simili a capanne che a case.
Da queste misere dimore ebbe origine quel paese si chiamerà poi Santa Marina.
La stessa popolazione costruirono in Santa Marina una Chiesa che esiste tuttora. Molto probabilmente il nome del paese deriva dalla forte devozione per i santi e tra e scelsero S. Marina.
Tutte le abitazioni vennero costruite ad est della collina e furono costruite in modo ravvicinato.
Questa strada molto spesso era interrotta da scalinate e curve. Sulle curve si ci affacciava dalle finestre che permettevano di spiare.
Dopo la distruzione di Policastro, gli abitanti di questa zona, andarono ad unirsi alla comunità esistente e proprio ora che ha origine Santa Marina..
Roberto il Guiseardo, diede impulso al borgo di Santa Marina stabilendovi la sede di tutta la Contea e costruendoci un tribunale per l’amministrazione della giustizia con giurisdizione su tutti i paesi vicini. Nel 1155 troviamo a capo della Contea un certo Simone.
Ma. il Conte Simone fu sospettato di doppio gioco e venne incarcerato a Palermo e dopo qualche tempo liberato. Nel paese di Santa Marina venne eretto un convento con annessa Chiesa dedicata a S. Maria ai piedi della Croce, ancora oggi esistente.
A causa di tumulti nel Golfo i Frati furono costretti ad abbandonare Santa Marina e tale convento per esigenza di spazio fu adibito a cimitero. Gli abitanti di Santa Marina costruirono il paese in posizione di difesa e in modo che non fosse visto dal mare, ciò non li salvò dalla morte e dalla distruzione, nel 1552 a causa di Pascià Dragut Bassà.
Si pensa che le case di Santa Marina essendo solo in legno Dragut riuscì in una sola giornata a distruggere interamente l’abitato. Alla fine del 1500, Santa Marina diventò sede del Conte Carafa, discendente di una nobile famiglia napoletana. Grandi furono i meriti dei Carafa.
I Carafa portarono a Santa Marina ricchezza e splendore, fondando tribunale e carceri e amministrando la giustizia su tutti i paesi vicini.
Ma commisero anche degli abusi e soprusi sul popolo. Dopo la morte del figlio la contessa Carafa lasciò Santa Marina, donando ai poveri del paese molti ettari di terreno. Poi, col passare degli anni, Santa Marina decadde e oggi resta un agglomerato di case.

Luoghi di interesse
Museo Diocesano e la Cattedrale
La cinta muraria (Greca e Medievale)
Palazzo de Curtis
Resti del Castello dei Sanseverino
Resti del Convento di S. Francesco
Foce del Fiume Bussento



Attività Commerciali a Santa Marina

· Bed And Breakfast » B&B Parco Monteleone
· Arredamenti e mobili per la casa » Mobili Cedrola
· Prodotti finiti stampati » la Poligrafia Tipografia
· Alberghi e strutture extra alberghiere » Residence il villaggio

Feste e Manifestazioni

Feste religiose
Santo patrono: Santa Marina (18 giugno)
S. Vito (15 giugno)
S. Maria Assunta (15 agosto)
S. Rocco (16 agosto)
S. Pasquale ( 19 maggio)

Manifestazioni estive
Fiera di Santa Croce
Sagra del soffritto