Tortorella
Comune di Tortorella
Scrivi nel FORUM di Tortorella
Ultime Notizie a Tortorella
» Risultati Elezioni Europee

Soprannomi di Tortorella:
A bicicletta

La Storia

Tortorella è situato su una altura che domina la profonda forra del torrente Bussentino, a 580 metri di altezza. Il paese ebbe origine intorno all'anno mille ad opera di genti scampate alle scorrerie dei saraceni. Dell'epoca rimangono preziose testimonianze architettoniche tipicamente medioevali. Fra cui la Chiesa Madre della Collegiata, risalente all'XI sec. e munita di un pregevole portale cinquecentesco. Nel XIV sec. Tortorella diventò possedimento dei Conti Sanseverino. In questo periodo il paese acquistò notevole importanza, tanto da comprendere nel proprio feudo i vicini abitati di Casaletto Spartano e Battaglia. Dal XVII-XVIII sec. il paese fu sede di una società raffinata, come documentano i bei palazzi fra cui spiccava il palazzo Baronale Marchesale dei Conti Carafa. Allo stesso periodo risalgono le numerose chiese presenti sul territorio, fra cui la Chiesa di San Vito .Nel XVIII sec. il borgo era caratterizzato da un'intensa attività lavorativa. A Tortorella era diffuso l'artigianato, in particolare la lavorazione del ferro .Era molto praticata anche la lavorazione dei cereali, come attestano gli imponenti ruderi di mulini.

Turismo & luoghi di interesse


Il territorio di Tortorella presenta una flora molto interessante perchè, caratterizzata da un notevole numero di specie e varietà. Ciò scaturisce da una serie di fattori biotici, climatici ed altro. Sul versante occidentale ed orientale del Monte Cocuzzo, il territorio tortorellese presenta anche il Fagetum, con faggete pure o associate ad ontani napoletani, aceri, peri selvatici.

Faggeta


Seguendo la strada comunale Tortorella-Monte Cocuzzo, si scorge la suggestiva visione del bosco di faggi situata alle spalle del monte Cocuzzo.

Forra del fiume Bussento


Tortorella è situato su una ripida altura, a 580 metri di quota, che domina la profonda forra del torrente Bussentino.

Palazzo Marchesale - Baronale
Risalente al XVI sec., vi si può ammirare un pozzo tutto scolpito in pietra ed un antico torchio.
Il palazzo Baronale dei Conti Carafa, posto nel centro storico di Tortorella, costituiva un esempio di architettura del XVI-XVII secolo.Nel cortile del Palazzo ancora oggi spicca il pozzo in pietra, realizzato da un marmorista di Padula.


Chiese di Interesse
Santo patrono :S. Vito (15 giugno)
CHIESA MADRE DELLA COLLEGIATA
CHIESA DI SAN VITO
GROTTA DELLA MADONNA DI LOURDES
CHIESA MARIA SS. DEI MARTIRI
MONUMENTO AI CADUTI
CHIESA DELL'IMMACOLATA



Attività Commerciali a Tortorella

· Agriturismi » Poggio San Nicola residenza rurale

Feste e Manifestazioni

Feste Religiose
S. Maria Assunta (15 agosto)
S. Urbano (25 maggio)
Santo patrono :S. Vito (15 giugno)
San Vito 15/06
Madonna del Carmine 16/07
Madonna dell'Assunta 15/08
San Felice la prima domenica di ottobre

Manifestazioni estive
“Sagra S.Maria Assunta” 12 agosto valorizzazione Prodotti locali, cabaret, animazione.
Passeggiate ecologiche in agosto sul Monte Cocuzzo (m 1387 s.l.m.)
Visite guidate ai “Vecchi mulini”.