Vibonati
Comune di Vibonati
Scrivi nel FORUM di Vibonati
Ultime Notizie a Vibonati
» Rubano 8 bici e 2 moto elettriche da una abitazione, deferiti 2 minorenni dai militari
» Individuati due cittadini rumeni responsabili di furto aggravato
» Il Pd del Golfo di Policastro al fianco dei lavoratori delle Comunità montane
» Abusivismo edilizio, quattro denunce
» La giunta usa indennità per eventi estivi

Proverbi di Vibonati:
chi stanba a preta,e chi si futti u 'gammaru

Soprannomi di Vibonati:
Mimmu a gommina

La Storia

Vibonati si pensa che venne insediata verso l'anno Mille.
Mentre altri pensano che la cittadina sorse nel IV sec. a C. ad opera dei fuggitivi fenici di Tiro.
Altri ne attribuiscono l'edificazione a Gisulfo, ultimo dei principi longobardi di Salerno.
In base a questa tesi quindi, l'etimologia del toponimo sarebbe longobarda, composta da "Wib" (villaggio) e "ate" (ruscello) ad indicare appunto un villaggio sorto presso un torrente. Altri affermano che Vibonati nacque in epoca romana.
Un'ultima tesi suppone che un gruppo di persone che risiedevano in una zona chiamata Volle decisero di spostarsi più in alto. Questa notizia sembra attendibile, in quanto ancora oggi sull'area Volle vi sono resti di alcune abitazioni in pietra. Il Casato, nominato Casalis Vibonatorum, ha contribuito al trasferimento dei Vollesi poiché la sua struttura difensiva offriva maggiore sicurezza. Una prima data dell'esistenza di un casato risale al 1200 circa e si tratta di operazione effettuata da parte di un tale Rodolfo Deloturis, forse Principe di San Severo. La provenienza della famiglia nobile dei San Severo è alquanto confusa, ma nel 1471 troviamo un San Severi Conte di Capaccio, per cui è probabile la loro provenienza da quel paese e da quel ceppo familiare. La maggior parte degli abitanti si dedicava alla caccia e alla conciatura delle pelli per questo quando era il periodo della potatura o il periodo della raccolta delle olive, giungevano a Vibonati gli "emigranti" calabresi. Nel 1797 Vibonati se prima contava circa tremila abitanti, si trovò infeudata alla principessa Teresa Carafa di Policastro. Dopo l'abolizione della feudalità, Vibonati si trovò al centro dei moti del Cilento del 1848 e il 3 settembre 1860 ospitò Giuseppe Garibaldi.

Turismo & luoghi di interesse


Oggi Vibonati offre al visitatore un clima stupendo ed un borgo medioevale intatto, attraversato da stradine pavimentate in pietra. Nel punto alto del paese troviamo la Chiesa Madre di Sant'Antonio Abate. Un’ attenzione particolare merita il Convento di San Francesco, che è posto nella parte bassa di Vibonati. Al paese di Vibonati appartengono circa 4000 metri di costa. Il capo roccioso su cui sorge la torre Petrosa divide la costa in due parti: ad ovest troviamo la spiaggia di Villammare e la spiaggia di Santa Maria Li Piani, ad est la spiaggia del Parco Marinella e quella dell'Oliveto.
Le spiagge sono di natura sabbiosa con la presenza a tratti del giglio di mare, caratteristica delle spiagge sabbiose.
Le spiagge sono:
• spiaggia di Santa Maria li Piani;
• spiaggia di Villammare;
• spiaggia di Parco Marinella;
• spiaggia dell'Uliveto.

Nelle acque marine troviamo della Posidonia oceanica, la cui presenza è indice di qualità dell'ambiente.

CENTRO STORICO


Vibonati nasce tra i pendii della vetta rocciosa dando origine ad abitazioni distribuite su più livelli. Gran parte del centro storico può essere visitato solo a piedi; tra scorci e vedute che provocano intense suggestioni. Sono da ammirare i portali che decorano corso Umberto I.

BOSCHI: LOCALITÀ SANTA LUCIA


E’una macchia di bosco di circa 40 ettari, è composto da resinose e da una parte di latifoglie della specie sughera. Questa località si trova ad un'altitudine di circa 200 metri, vi si arriva dalla strada provinciale Vibonati-Morigerati.

Chiese di Interesse Storico-Artistico
Chiesa di Santa Annunziata
Chiesa di Santa Lucia
Chiesa di San Lazzaro
CHIESA DI SANT'ANTONIO(
Qui abbiamo il famoso TIRONE. Tale "Supportico", con i suoi piloni sorregge il sagrato.)



Attività Commerciali a Vibonati

· Casalinghi e articoli per la casa » Mondo Casa
· Agenzie d'affari e servizi commerciali » Agenzia Immobiliare Sirio
· Abbigliamento esterno, maglierie e pelliccerie » Boutique Griff di M.Alessandra
· Idrosanitari e accessori » Impianti idrotermosanitari Condizionamento e Gas di Tarallo
· Cliniche, Laboratori e servizi sanitari » Centro Juventus Vibonati s.r.l.
· Articoli medico-sanitari ed ortopedici » Ortopedia M.F.
· Elettronica professionale e di consumo » Eamme Elettronica di Vivone Rosa
· Telecomunicazioni e telefonia, impianti, apparecchi e servizi » Phone House
· Legno e semilavorati » Pisano s.n.c.
· Birrerie, Pub, Cafè, American Bar e ritrovi » Wine Bar Marascià

Feste e Manifestazioni

Feste religiose
Santo patrono :S.Antonio Abate (17 gennaio)
S. Maria di Portosalvo (prima domenica di giugno)
S. Giovanni Battista (23 giugno)
S. Vincenzo Ferreri (fine agosto)
S. Lucia (13 dicembre)
Manifestazioni estive
Sagra del salame ( Fine agosto)

Fiere
S.Antonio (16 gennaio) Vibonati
S. Maria di Portosalvo (prima domenica giugno) Villammare
S. Giovanni (24 giugno) Villammare
S. Lucia (13 dicembre) loc. S. Lucia