SAPRI: LO CREDONO MORTO, RICOMPARE ALLO STADIO

Articolo tratto da: "Il Mattino"

Lo danno per morto, ma all’improvviso si presenta allegramente allo stadio. E’ accaduto ieri pomeriggio a un vecchio tifoso azzurro, prima della partita di calcio contro la Viribus Unitis.
Involontario protagonista dell’episodio Gennaro Civitarano, (nella foto) 69 anni, pensionato, meglio conosciuto come Gennaro ‘O napulitano per le sue origini partenopee. Alla fine tutto si è concluso tra applausi e pacche sulle spalle.
Gennaro, grande tifoso della squadra di calcio locale, a causa di una strana omonimia del soprannome (nella giornata di ieri è deceduto un altro anziano soprannominato ‘O napulitano) era stato dato per morto. La notizia diffusasi sugli spalti dello stadio Italia era stata comunicata anche ai dirigenti del Sapri che avevano già predisposto un minuto di raccoglimento, considerato il grande attaccamento di Gennaro ai colori della squadra.
Poi, pochi minuti prima dell’inizio della gara, il tifoso ha varcato i cancelli d’ingresso tra lo stupore e il mormorio generale dei presenti. Qualcuno gli ha anche detto: «E tu da dove esci?». Poi tra gli applausi e l’allegria generale ha preso posto nella sua solita poltroncina in tribuna. «Come ci si sente ad essere resuscitati? Bene, soprattutto dopo la vittoria del Sapri (2 a 0 contro la Viribus).
Dicono che quando ti danno per morto si allunga la vita. Lo prendo come buon auspicio e speriamo di vivere e venire allo stadio ancora per tanto tempo», ha commentato sorridente Gennaro.
Mario Fortunato
News pubblicata il 16-02-2009, letta 1534 volte
Segnala questa notizia ad un amico



Altre Notizie di Sapri Naviga Sapri
Immagini di Sapri Attività commerciali a Sapri