HOME Notizie Mucillagine nelle acque del Golfo di Policastro: prelievi ok, ma resta l’unità di crisi
SAPRI: MUCILLAGINE NELLE ACQUE DEL GOLFO DI POLICASTRO: PRELIEVI OK, MA RESTA L’UNITà DI CRISI

Articolo tratto da: "Il Mattino"

Massima allerta per il fenomeno mucillagine che nei giorni scorsi ha invaso le acque del Golfo di Policastro. Ieri, verso mezzogiorno, una chiazza bianca sospinta dalle correnti è ricomparsa nei pressi del porto, creando preoccupazione tra la gente e in particolare tra gli operatori turistici del territorio.
L’Arpac Campania, gli amministratori e le forze di polizia, che in sinergia seguono costantemente l’evolversi della situazione tranquillizzano sulla natura dell’anomalo fenomeno. I dati relativi ai prelievi effettuati domenica scorsa saranno resi ufficialmente questa mattina nel corso di una conferenza stampa .
A Sapri è stata istituita anche l’Unità di crisi coordinata dall’assessore Franco Aita. Ieri una motovedetta dell’Agenzia regionale ambientale ha effettuato in tempo reale i controlli delle acque da Casalvelino a Sapri. Sull’imbarcazione erano presenti i dirigenti dell’Arpac Lucio De Maio e Lucia D’Arienzo. I risultati sono stati soddisfacenti.
Il mare cilentano risulta pulito e perfettamente nei parametri per una buona balneazione, come d’altronde confermano le tante bandiere blu conquistate. Il dottor Lucio De Maio fornisce dati rassicuranti sulle possibili cause del fenomeno e anche sulla qualità delle acque. «Probabilmente si tratta di muchi prodotti dalle alghe e da altri composti naturali. Un fenomeno accentuato dalle eccessive temperature che dovrebbe rientrare».

Mario Fortunato
News pubblicata il 29-05-2009, letta 3556 volte
Segnala questa notizia ad un amico



Altre Notizie di Sapri Naviga Sapri
Immagini di Sapri Attività commerciali a Sapri