HOME Notizie Ruba un tir e sperona la polstrada due agenti restano feriti
SAPRI: RUBA UN TIR E SPERONA LA POLSTRADA DUE AGENTI RESTANO FERITI

Articolo tratto da: "Il Mattino"

Ruba un autocarro a Sapri, viene rintracciato in autostrada. Dopo un lungo inseguimento, tampona una pattuglia della polizia stradale a Mercato San Severino. Lasciato l’autocarro, fugge via a piedi.
Mattinata di paura lungo l’autostrada Salerno-Caserta. L’inseguimento si è concluso con il ferimento dei due poliziotti della polstrada di Eboli. Medicati all’ospedale di Mercato San Severino, i due agenti guariranno con 10 giorni di riposo. L’autocarro è stato recuperato.
Gli agenti dell’ispettore capo, Antonio De Bellis, sono sulle tracce del ladro. Una prima identificazione potrebbe già essere stata realizzata. Il rischio per lui è un’incriminazione penale con tre accuse: tentato omicidio, lesioni personali e furto. L’episodio è avvenuto all’alba di ieri, a Santa Marina, comune poco distante da Sapri. Verso le 6,30 la postrada di Eboli riceve la notizia del furto di un autocarro Renault.
Sull’autostrada potrebbe presentarsi il ladro con il veicolo da 25 mila euro. La previsione si avvera. Il camion viene avvistato a Baronissi da due agenti ebolitani. Inizia l’inseguimento. I poliziotti fanno segno al conducente di fermarsi. Il ladro pigia l’acceleratore e tenta una fuga disperata. Raggiunto dai poliziotti, il ladro non accenna ad arrendersi. Con un’operazione folle, tampona l’auto dei poliziotti e tenta di liberarsi dalla loro morsa. Il piano non va in porto. Nonostante l’urto, i poliziotti restano in carreggiata.
Feriti nel tamponamento, continuano l’inseguimento. Il ladro ne approfitta, però, per uscire a San Severino, abbandonare il furgone e darsi alla fuga a piedi. La caccia è aperta.

News pubblicata il 11-07-2009, letta 1277 volte
Segnala questa notizia ad un amico



Altre Notizie di Sapri Naviga Sapri
Immagini di Sapri AttivitÓ commerciali a Sapri