HOME Notizie Treni dei vacanzieri, week-end di passione
SAPRI: TRENI DEI VACANZIERI, WEEK-END DI PASSIONE

Articolo tratto da: "Il Mattino"

Weekend di passione sui treni delle vacanze. Affollamenti, ritardi, mancanza di aria condizionata e sporcizia trasformano in un vero calvario l’esodo di agosto per chi ha scelto di viaggiare in treno.

Sulla linea Tirrenica Sud da Napoli a Sapri la maggior parte dei convogli ha viaggiato con ritardi superiore a un’ora e stipati in carrozze come sardine. I maggiori disagi sono stati registrati sull’intercity 589 rimasto in panne nella stazione di San Nicola Varco (tratta Battipaglia-Agropoli) per un guasto al locomotore. Il treno partito da Salerno con mezzora di ritardo è rimasto due ore sui binari in attesa dell’arrivo di un altro locomotore ed è giunto nella stazione di Sapri dopo le 16 con 135’. I viaggiatori stremati sono stati rifocillati dal personale dell’Assistenza alla clientela, ben supportato dal bar della stazione, con circa 1000 bottigliette d’acqua e altrettante brioche.

Nella stessa giornata di sabato (1 agosto) - sempre nel principale scalo ferroviario del Golfo di Policastro- in mattinata, erano stati ristorati i passeggeri dello straordinario 30083 (Milano-Reggio Calabria) giunto con 4 ore e mezzo di ritardo. Complessivamente, su meno di dieci treni a lunga percorrenza (intercity ed espressi) presi in esame, sono stati registrati 15 ore di ritardo: in media oltre un’ora e mezzo per convoglio. Senza contare i disagi dovuti alla soppressione dei treni regionali poco prima della partenza.
mario fortunato
 

News pubblicata il 03-08-2009, letta 242 volte
Segnala questa notizia ad un amico



Altre Notizie di Sapri Naviga Sapri
Immagini di Sapri AttivitÓ commerciali a Sapri