SAPRI: RAPINARONO IL BANCO DI NAPOLI, ARRESTATI

Articolo tratto da: "InfoAgropoli.it"

Rapinarono lo scorso 2 maggio la filiale del Banco di Napoli di Sapri sotto la minaccia di un taglierino portando via la somma di 25mila euro.
Dopo mesi di indagini i Carabinieri sono riusciti a chiudere il cerchio ed a trarre in arresto i responsabile. A finire in manette due pregiudicati, provenienti da Giugliano in Campania (nel napoletano); il ventinovenne G. P., attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Sala Consilina (SA), per un altro reato specifico, ed il suocero, il quarantaduenne M. N. Nel corso della rapina i due banditi si diedero ad una precipitosa fuga, facendo perdere le loro tracce.   
 Il 29enne inoltre si trova già nel Carcere di Sala Consilina poichè si era reso responsabile di altra rapina aggravata, questa volta sotto la minaccia di una pistola, commessa sempre nello stesso istituto bancario. La rapina questa volta venne messa a segno il 5 luglio ed in solitaria dall’esperto bandito che nell’occasione portò via più di 17mila euro. La sua fuga però venne bloccata dal tempestivo intervento dei militari che lo traevano in arresto.
Con la conclusione di questa ultima duplice indagine, tutte le rapine, verificatesi nell’ultimo triennio, nel territorio di competenza della Compagnia Carabinieri di Sapri, risultano essere state scoperte, con l’assicurazione dei responsabili, alla Giustizia.

News pubblicata il 21-07-2011, letta 40 volte
Segnala questa notizia ad un amico



Altre Notizie di Sapri Naviga Sapri
Immagini di Sapri AttivitÓ commerciali a Sapri