CASALETTO SPARTANO: LA CORSA SOLITARIA DI SCANNELLI

Articolo tratto da: "Il Mattino"

Elezioni comunali. Un solo candidato a sindaco a Casaletto Spartano per sostituire il ragioniere Giacomo Scannelli che ha guidato il centro collinare del Golfo di Policastro negli ultimi due lustri. Scannelli sarà in corsa per la carica di consigliere comunale.
A correre per la carica di primo cittadino del comune di Casaletto Spartano, che annovera anche le frazioni di Battaglia e Fortino, sarà l’ingegnere Francesco Polito. Trentacinquenne, celibe, aspetto e modi garbati, ha già maturato esperienze amministrative come consigliere comunale e assessore alla vecchia Comunità montana del Bussento. Capeggia la lista “Impegno per il progresso” che, oltre all'ex sindaco Scannelli, annovera 11 aspiranti a consiglieri comunali: Giuseppe e Paolo Amato, Felice e Domenico Bruno, Rodolfo Falce, Gioacchino Lovisi, Giuseppe Marino, Nicola Mazzaro, Gianfranco e Nicola Rosso e Angelo Scotellaro. Polito, appartenente alla coalizione di centrosinistra (PD), è originario della contrada Valle Frassino, e per regalare prima fascia tricolore alla periferia dovrà preoccuparsi soltanto di “portare” alle urne la metà dei suoi concittadini.
Ben più impegnativo il lavoro che lo attende una volta sedutosi sulla poltrona di sindaco. Casaletto Spartano è un suggestivo comune della provincia salernitana, con trenta contrade sparse su un territorio montano su una superficie 72 km quadrati. Dagli anni 80 ad oggi la popolazione è scesa dagli oltre 3000 abitanti a meno di 2000. Il problema più importante: la disoccupazione giovanile, e aumento di emigrazione e spopolamento del territorio.
ma.fo.

News pubblicata il 05-06-2009, letta 2084 volte
Segnala questa notizia ad un amico



Altre Notizie di Casaletto Spartano Naviga Casaletto Spartano
Immagini di Casaletto Spartano AttivitÓ commerciali a Casaletto Spartano