HOME Notizie Torna Equinozio d'Autunno con Roy Paci, Eugenio Finardi, Max Gazzè e tanti altri...
SCARIO: TORNA EQUINOZIO D'AUTUNNO CON ROY PACI, EUGENIO FINARDI, MAX GAZZè E TANTI ALTRI...

Per il quinto anno consecutivo il comune di San Giovanni a Piro nella sua interezza si offre al pubblico come palcoscenico d’eccezione per celebrare, unitamente alla bellezza dei luoghi, i suoni e i colori piu interessanti dell’attuale panorama artistico nazionale ed internazionale.
Nel periodo che va dal 5 all’11 di Settembre, in diverse e suggestive location all’interno dell’intero comune, si susseguiranno, portando avanti il fil rouge della qualità e del buon gusto, proposte artistiche ad alto valore aggiunto per comunicare al selezionato pubblico settembrino tutte le caratteristiche migliori del nostro territorio: arte, creatività, allegria e apertura verso il resto del mondo.
Il calendario di Equinozio d’Autunno 2010 è stato infatti pensato per dare voce alle diverse ed eterogenee necessità sia del pubblico locale che dei nostri ospiti vacanzieri italiani e stranieri.
La rassegna avrà inizio il 5 Settembre nella deliziosa frazione marina di Scario a partire dal pomeriggio grazie ad live act di pittura estemporanea che coinvolgerà l’intero Lungomare e gli angoli più suggestivi del paese e avrà il suo culmine con lo spettacolo musicale di Peppe Voltarelli nella Piazza dell’Immacolata a partire dalle ore 21.30.
Fondatore nel 1991 della band folk rock Il Parto delle Nuvole Pesanti, accreditatasi sulla scena nazionale come madre del genere “tarantella punk” , Peppe Voltarelli ha riscosso consensi e affrontato nel corso della propria carriera musicale progetti di notevole spessore artistico sia all’interno della band, grazie a brani di successo come Riturnella e Lupu sia a partire dal 2007 come solista nel suo disco d’esordio “Distratto ma però” che lo ha visto collaborare con artisti del calibro di Roy Paci, Sergio Cammariere e Pau dei Negrita ottenendo un notevole seccesso di critica ed entrando nella cinquina dei finalisti per la Targa Tenco nel 1997. Nel proseguio della sua carriera si è misurato con la creazione di diverse suondtrack cinematografiche e teatrali che hanno contribuito, anche grazie ai diversi riconoscimenti ottenuti, a far emergere a pieno la complessa ed eterogenea personalità di questo artista internazionale e squisitamente meridionale.
Il secondo appuntamento della rassegna, il 7 Settembre, vedrà coivolto il capoluogo San Giovanni a Piro ancora una volta a partire dal tardo pomeriggio, grazie ad un percorso attraverso banchi di prodotti tipici a Km 0 e all’ormai consueto percorso allegorico che riempirà i vicoli e le piazzette della sua esplosiva miscela di clown giocolieri, mangiafuoco, trampolieri, danze e musica per condurre idealmente per mano il pubblico al concerto serale che vedrà protagoisti i TerrAnima.
Sicuramente una delle band di punta del panorama etno-folk italiano, i TerrAnima possono vantare dopo 10 anni di attività collaborazioni importati, come quella con Eugenio Bennato nel Tour Taranta Power e un notevole riconoscimento di pubblico sia in Italia che all’estero, grazie al sound coinvolgente e spontaneo che da sempre li caratterizza in grado di coniugare la forza della tradizione musicale del Gargano alle sonorità più attuali.Il concerto si terrà a partire dalle ore 21.30 nella Piazza Giovanni Paolo II, a San Giovanni a Piro.
L’8 Settembre sarà ancora San Giovanni a Piro ad ospitare uno degli artisti di punta della rassegna: il maestro Roy Paci&Aretuska.
Trombettista, compositore ed arrangiatore, Roy Paci è quanto in gergo si usa definire un Homo Musicalis.
Comincia a suonare a 10 anni, e nel giro di pochissimo tempo, dopo diversi viaggi nel sud del mondo per perfezionare la sua tecnica e sviluppare le proprie influenze, approda ad innumerevoli progetti, a collaborazioni prestigiose e a tour senza sosta in tutto il mondo.
Difficile menzionare tutti i progetti che hanno visto coinvolto Roy Paci: ha fondato diverse band come i Qbeta e la Banda Ionica, ha prestato la sua tromba ad innumerevoli produzioni nazionali ed internazionali con gli Africa Unite, Lou Dalfin, il Parto delle nuvole pesanti, i 99 Posse, i Mau Mau, gli Zu, Giuliano Palma e i Blue Beaters, Teresa de Sio, Vinicio Capossela, Trilok Gurtu, i Linea 77, i Sud Sound System i Subsonica i Gogol Bordello, Jovanotti, Caparezza e molti altri ma senza dubbio è imprescindibile ricordare la collaborazione con Manu Chau con il quale oltre ad aver registrato il fortunato singolo “Proxima Estacion…Esperanza” suona in diverse date dal vivo nel tour Radio Bemba Soud System e con Mike Patton (frontman dei Faith no More) nel progetto Mondo Cane che ha visto coinvolti i due artisti in un tour di enorme successo grazie alla riproposizione del miglior repertorio di musica leggera italiana dal 1950 al 1970.
A San Giovanni a Piro Roy si esibirà con un’altra delle sue formazioni storiche gli Aretuska per dare vita ad uno spettacolo di incredibile energia e sicuro convolgimento in grado di raccontare tutta la ricchezza di un artista incredibilmente poliedrico e dal talento eccezionale.
Roy Paci & Aretuska Mercoledì 8 Settembre Piazza Giovanni Paolo II A partire dalle ore 21.30.
Il 9 Settembre l’atmosfera di Equiozio d’autunno si fa più soffusa e intima e la kermesse si trasferisce nel suggestivo paesino di Bosco, in quello che è stato l’ultimo rifugio del Maestro Josè Ortega. Proprio con l’intento di contiuare a celebrare la personalità e le opere di questo grande artista, che ha scelto le nostre terre come rifugio alla dittatura franchista e che ci ha regalato innuverevoli realizzazioni pittoriche e ceramiche, la piazzetta a lui dedicata ospiterà la IV edizione del premio Ortega per celebrare artisti fidurativi che si siano particolarente distinti nell’abito della disciplina. Il conferimento del premio verra accompagnato da note che richiamano la tradizione classica tanto cara all’amato Maestro.
La notte del 10 Settembre vedrà nuovamente Scario come palcoscenico d’eccezione per ospitare un artista che a pieno titolo può essere definito come storico all’interno del paorama musicale italiano: Eugenio Finardi. Cantante, cantautore, chitarrista e pianista Eugenio Finardi ha tagliato trasversalmente con le proprie personalissime sonorità gli ultimi 40 anni della scena musicale italiana facendosi genuino interprete, attraverso una densa e copiosa produzione, di quella generazione che ha visto sconfitti i proprio sogni, cogliedo con propri brani, l’essenza di tutte le trasformazioni che dagli anni 70 ad oggi hanno visto, nel rifiuto dell’autoritarismo e nella ricerca di un’identità autonoma, la forte volontà di ricostruzione e fondamento de rapporti umani e sociali nel loro complesso.
Un artista a tutto tondo che della ricerca di sé stesso, di nuovi sensi, di giustizia e di dignità ha fatto il filo conduttore di tutta la sua imponente produzione spaziando dalla musica leggera al cinema e al teatro con quell’impalpabile leggerezza sempre densa di grandi contenuti, che solo un grande artista è in grado di regalare al proprio pubblico.
Il concerto si terrà a partire dalle ore 21,30 a Scario nella Piazza dell’Immacolata.
La serata finale dell’edizione 2010 di Equinozio d’Autunno, che ancora una volta si svolgerà nella Piazza dell’Immacolata sul Lungomare di Scario, avrà come ospite ed interprete Max Gazzè.
Dopo un inizio di carriera caratterizzato da anni di intensa attività in tutta Europa, Max Gazzè cantante, bassista e compositore rientra in Italia e avvia alcune delle collaborazioni che si rivelerano più fruttuose nel corso degli anni come quelle con Daniele Silvestri, Niccolò Fabi oltre che con Frankie HI-NRG e Alex Britti. Molti i singoli di successo (Cara Valentina, Vento D’estate, La favola di Adamo ed Eva, il solito sesso) e intensissime e numerose le sue collaborazioni tra cui ricordiamo il progetto Gitzmo, una straordinaria cover band dei Police capitanata dallo storico batterista della band Steve Copeland che, nel corso di un fortunato tour, ha visto con lui sul palco anche Raiz degli Almaegretta.
Di notevole rilievo anche l’intensa attività collaborativa con Stephan Eicher autore e interprete di primissimo piano nel panorama musicale europeo degli ultimi 20 anni.
Nel 2009 si cimenta nel suo primo film come attore “Basilicata coast to coast” di Rocco Papaleo recitando al fianco di Alessandro Gassman e Giovana Mezzogiorno. Il suo ultimo album di inediti, dal titolo Quindi? è uscito lo scorso 4 Maggio e continene il singolo Mentre Dormi presente nei titoli di coda di Basilicata coast to coast.
Il concerto si terrà a Scario i Piazza Immacolata a partire dalle ore 21,30.
La promessa sulla quale è nato e continua a crescere Equinozio d’Autunno, di regalare agli ospiti del Comune e a tutta la popolazione la possibilità di assistere a grandi eventi in una cornice di eccezionale bellezza, anche per questa edizione 2010 viene a pieno titolo confermata da una proposta di appuntamenti di grande valore artistico e culturale in grado di soddisfare un pubblico eterogeneo ed esigente che in questi importanti momenti di aggregazione si riconosce come comunità e della intera comunità ospitante impara a conoscere i valori.

CALENDARIO


5 SETTEMBRE – SCARIO – LUNGOMARE MARCONI
DALLE ORE 16.00 LIVE ACT E MOSTRA DI PITTURA ESTEMPORANEA
ALLE ORE 21.30 COCERTO DI PEPPE VOLTARELLI

7 SETTEMBRE – SAN GIOVANNI A PIRO- PIAZZA GIOVANNI PAOLO II
DALLE ORE 19.00 ARTISTI DI STRADA E ASSAGGI DI PRODOTTI TIPICI
ALLE ORE 21.30 CONCERTO DEI TERRANIMA

8 SETTEMBRE
– SAN GIOVANNI A PIRO – PIAZZA GIOVANNI PAOLO II
ALLE ORE 21.30 CONCERTO DI ROY PACI

9 SETTEMBRE – BOSCO – PIAZZA ORTEGA
DALLE ORE 21.00 PRESENTAZIONE IV ED. DEL PREMIO JOSE’ ORTEGA

10 SETTEMBRE – SCARIO- PIAZZA IMMACOLATA
ALLE ORE 21.30 CONCERTO DI EUGENIO FINARDI

11 SETTEMBRE – SCARIO- PIAZZA IMMACOLATA
ALLE ORE 21.30 CONCERTO DI MAX GAZZE’

Per informazioni: Federico 347.9393659 – Alessandra 3409695096
equinoziodautunno@gmail.com

News pubblicata il 27-08-2010, letta 4630 volte
Segnala questa notizia ad un amico



Altre Notizie di Scario Naviga Scario
Immagini di Scario Attività commerciali a Scario